Acquiescenza nella successione – Testamento

Ora ti dico cosa è l’ Acquiescenza in un Testamento come se fossimo al Bar insieme: vuol dire accettare le condizioni in piena coscienza senza la possibilità di tornare indietro una volta firmato l’atto che lo certifica.

NON voglio mancare di rispetto alle istituzioni o al codice civile ma alcune volte si fa proprio fatica a capire i termini che NON si usano tutti i giorni.

Ogni volta che senti una parola che NON è di uso comune e NON ne conosci il significato, non sentirti inferiore a nessuno. E’ solo che fin quando non hai maturato l’età per affrontare alcune situazioni della vita è impossibile che vieni a sapere di certi termini.

Questo è un esempio di testo che si può trovare su un atto che deposita un testamento con Acquiescenza:

I signori A, B,e C, figli del de cuius (cioè il genitore mancato), dichiarano di prestare piena acquiescenza al predetto testamento (che è descritto nelle altre righe dell’atto) , rinunciando ad ogni impugnazione specialmente a titolo di riduzione (cioè di riduzione della quota spettante).”

Abbiamo affrontato successioni ereditarie con un testamento che doveva essere registrato dopo il decesso. Solo che uno degli eredi veniva escluso dal testamento e lui ne era consenziente. Ecco perché è stata necessaria l’Acquiescenza inserita nel testamento.

Di cosa abbiamo avuto bisogno:

  • dei documenti di identità di tutti gli eredi
  • dell’originale del testamento che era stato scritto a mano 2 anni prima
  • l’estratto dell’atto di morte
  • della presenza di tutti gli eredi e di 2 testimoni NON parenti.

La presenza di tutti è stata impegnativa perché gli eredi erano più di 5 ma il buon senso ha prevalso.

Se devi affrontare una successione scrivimi subito in basso dove c’è scritto “Domande?”

Se invece sei capitato qui per curiosità o perché ti stai informando per conto di una persona cara, fai leggere queste righe alla persona che ne ha bisogno. Ti ringrazierà sicuramente perché il sito ha sicuramente l’informazione che cercate.

Giovanni – amministratore di SucceDo

giovanni@succedo.it

 

 

Avatar

Giovanni

Piccolo imprenditore e papà di Irene, alla ricerca continua di modi per semplificare e migliorare la vita alle persone. - Contattami nella chat in basso a destra, dove c'è scritto: Domande?

Lascia un commento