Rinuncia alla Rinuncia e fa la Successione

Questa è la Storia di Vittorio, che ha due fratelli ed è emigrato in Australia 40 anni fa.

Qualche mese fa è mancata la mamma e poche settimane dopo il papà, per solitudine. Sono tre fratelli e devono ereditare solo un alloggio, carino, modesto, ma ha pur sempre un buon valore.

In una prima fase Vittorio fa un ragionamento molto bello nei confronti dei fratelli: “visto che a mamma e papà ci avete sempre pensato voi due, non voglio niente – tenetevi pure la casa.”

Vittorio quindi ci fa sapere che vuole fare una rinuncia.

A quel punto però, avrebbe dovuto rivolgersi al consolato italiano a Sidney, che è a ben 500 Kilometri da dove vive. Ha bisogno di una procura per la rinuncia.

Anche se non è la prima volta che ci capita un caso simile, in ufficio discutiamo tra di noi per capire qual’è la modalità corretta per eseguire la pratica e non far commettere errori ne perdite di tempo alle persone. Il giorno successivo arriva una notizia bizzarra. Vittorio ci richiama e ci dice:

“meno male che ho parlato con il consolato italiano al telefono, mi dicono che sono ormai cittadino australiano a tutti gli effetti e quindi non spetta a loro farmi questa procura.”

Vittorio non ci aveva detto che era diventato cittadino straniero, sia i fratelli che lui parlavano come se fosse ancora di cittadinanza italiana.

A questo punto la cosa migliore da fare è che rientri nell’asse ereditario come gli altri, tra l’altro se ti interessa sapere quanto ti spetta come eredità qui c’è la tabella del codice civile, clicca questa scritta [ Eredità – Quanto ti spetta per legge ]

Poi, senza fretta, dal momento in cui i fratelli in Italia troveranno un compratore per l’alloggio, ci preoccuperemo di fare avere una procura speciale di vendita immobiliare e la dovrà fare il notaio all’estero dove risiede Vittorio.

Se hai una domanda precisa sulla successione, apri dove vedi scritto in basso a destra “Domande?” e scrivila subito prima che ti passi di mente.

Se invece vuoi tutte le informazioni, qui sotto puoi scaricare un report completo, gratuito.

Giovanni – amministratore di SucceDo

giovanni@succedo.it

 

 

Avatar

Giovanni

Piccolo imprenditore e papà di Irene, alla ricerca continua di modi per semplificare e migliorare la vita alle persone. - Contattami nella chat in basso a destra, dove c'è scritto: Domande?

Lascia un commento