Rinuncia eredità e successione

Mi ha contattato Sandro, per conto della mamma anziana. L’ultima zia rimasta gli ha lasciato una masseria diroccata in meridione con un pezzetto di terra, entrambe le cose valgono pochissimo. Il buon senso gli fa pensare ad una “rinuncia” ma il problema è un’altro.

Leggi il dialogo telefonico:

  • Giovanni, vorrei fare la rinuncia, cosa devo fare?
  • Dipende, rispondo. Sandro hai figli?
  • Si ne ho due.

Innanzitutto, ricorda che i beni stanno passando da tua zia a tua mamma, e quindi se tua mamma dovesse rinunciare passano a te. Se lo facessi a tua volta, passerebbero ai tuoi figli piccoli. E quindi a cosa serve fare una rinuncia dal notaio se poi ricadrebbe sul resto della famiglia?

Lo stato ti obbligherebbe a fare la successione per loro, visto che sono minorenni. E comunque anche la rinuncia ha un costo, visto che si fa da un notaio. Purtroppo devi fare la successione, poi se non hai voglia di sbatterti a vendere, trova qualcuno o un ente a cui fare la donazione. Ma da qui in poi non ti posso più aiutare.

A presto

Giovanni – amministratore di SucceDo

 

Avatar

Giovanni

Piccolo imprenditore e papà di Irene, alla ricerca continua di modi per semplificare e migliorare la vita alle persone. - Contattami nella chat in basso a destra, dove c'è scritto: Domande?

Lascia un commento